Questa storia di successo potrebbe essere la tua

L'azienda Alfa sta cercando uno spazio produttivo dove sviluppare un nuovo progetto: seguiamola nelle fasi di insediamento, sperimentazione del prototipo, ingegnerizzazione e lancio del prodotto sul mercato.

 

infografica polomeccatronica aereo aereo bandiera americana bandiera europea bandiera rossa nuvola nuvola nuvola ruota ruota ruota albero pino albero pino transistor faro nuvola nuvola nuvola punto di domanda bandiera rossa nuvola nuvola
1
DOVE LOCALIZZARSI?

Servono spazi e servizi adeguati: Alfa dovrà interagire con un network che approfondisca il progetto di ricerca e valorizzi il prodotto.

2
POLO D’ATTRAZIONE

Il Polo della Meccatronica è l’habitat ideale: qui Alfa collaborerà con altre imprese, ricercatori e scuole.

3
VANTAGGI

Alfa si insedia nel Polo. Ora può godere delle agevolazioni fiscali e dei finanziamenti garantiti dal “sistema Trentino”.

  • 65% di agevolazioni fiscali
  • fino all’80% di incentivi per sostenere progetti di ricerca
  • 1000 km di fibra ottica
4
HEAD HUNTING

Tutto accade con facilità: i contatti diretti con l’università favoriscono i colloqui con giovani ingegneri meccatronici da assumere.

5
LEZIONE D'IMPRESA

Alfa guarda avanti: tiene dei moduli formativi all’istituto tecnico e propone stage agli studenti. Sono il bacino al quale attingere per future assunzioni.

6
PIAZZETTA DELLE OPPORTUNITÀ

Il Polo è un luogo d’incontro: le aree comuni, le pause pranzo e gli spazi verdi creano occasioni per conoscere altre aziende.

7
QUA LA MANO!

Alfa conosce l’azienda Beta, che produce sensori e potrebbe fornire un valore aggiunto decisivo al prodotto. Si stipula un accordo.

8
1° VERSIONE

La partnership con Beta permette ad Alfa di sviluppare una prima versione del prototipo.

9
Test preliminari

Si effettuano i primi test assieme a FBK, che ha un laboratorio di prototipazione rapida a supporto delle aziende. I risultati del primo prototipo evidenziano dei miglioramenti necessari.

10
SVILUPPO PROTOTIPO

I ricercatori dell’Università di Trento approfondiscono le tecniche di lavorazione e suggeriscono una soluzione innovativa per il prototipo.

11
Messa a punto

Il difetto del prototipo – che sta nella scelta di materiali – viene corretto con l’assistenza dei ricercatori universitari.

12
GO-AHEAD!

Grazie all’uso di una diversa lega e del supporto congiunto di Università e FBK si sviluppa un nuovo sistema di assemblaggio e si può passare alla fase di ingegnerizzazione.

13
OTTIMIZZAZIONE

Sfruttando i contatti con le aziende e i centri di ricerca del Polo, Alfa riesce a produrre la propria soluzione a costi competitivi.

14
VETRINA INTERNAZIONALE

Alfa trae vantaggio dai servizi del Polo dedicati all’internazionalizzazione: partecipa a una fiera tecnologica dove stringe nuove partnership.

15
SUCCESSO COMMERCIALE

Anche grazie all’export, il prodotto conquista ampie fette di mercato. Gli spazi modulari del Polo permettono ad Alfa di ampliare l’attività.